Prefettura Treviso, nuovo bando per accogliere altri 740 profughi

profughi

 

In relazione al perdurante flusso di immigrati sulle coste italiane e alle conseguenti ulteriori assegnazioni di migranti a questo ambito provinciale nell’ambito di apposito Piano Nazionale di distribuzione dei migranti, la prefettura di Treviso annuncia che si rende necessario individuare nuove strutture temporanee per l’accoglienza dei cittadini stranieri richiedenti la protezione internazionale.

A tale fine la prefettura di Treviso ha predisposto un nuovo avviso di asta pubblica per l’accoglienza dei richiedenti asilo. Tale bando segue altri già emanati in precedenza , ad esito dei quali, peraltro, si era ottenuta complessivamente un’offerta di posti di accoglienza inferiore al fabbisogno messo a bando. L’attuale procedura, tenuto conto dei richiedenti asilo già presenti in provincia e di quelli che arriveranno con le prossime assegnazioni, è stata avviata per garantire l’accoglienza di un contingente presunto di 740 persone. Possono partecipare alla gara Enti Pubblici e soggetti privati, tra cui le strutture alberghiere, purché in possesso di determinati requisiti previsti dal bando.

Adnkronos



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -