Bologna: abusivi nelle case popolari, situazione fuori controllo

Clima ‘bollente’ negli alloggi popolari: il Sunia lancia l’allarme

il sindaco Merola, Pd

il sindaco Merola, Pd

Un pesante “clima di odio” tra inquilini regolari ed abusivi, ma anche tra gli stessi assegnatari perchè ci sarebbe chi “la fa da padrone” e “terrorizza” gli altri residenti, tanto che nei condomini serpeggia l’idea di “reagire” e organizzarsi in vere e proprie ronde.

E’ la situazione che si vivrebbe nelle case popolari di Bologna, secondo Sunia-Cgil. A descrivere la situazione è il segretario del sindacato inquilini, Mauro Colombarini, intervenuto nei giorni scorsi in commissione a Palazzo D’Accursio. “Tra le situazioni più tragiche c’è via Libia, dove si sta creando un clima di odio tra gli assegnatari- afferma il sindacalista- e c’è il rischio di scontri fisici veramente pericoloso”. Qualche tempo fa la tensione salì dopo l’occupazione di alcuni garage inutilizzati e in questo contesto ci fu anche lo scoppio di un incendio, racconta Colombarini.

Più di recente, sempre tra le mura dei palazzi Erp, “qualcuno ha dato fuoco a dei bidoni“, spiega il sindacalista. Di fronte a queste situzioni “ci sono gli anziani sono molto preoccupati e basta, ma altri- avverte il segretario del Sunia, a margine della commissione- dicono che non se ne può più e che bisogna reagire”, magari organizzandosi in “ronde“. Questo è il quadro di via Libia ma “in via Gandusio la situazione è simile”, aggiunge Colombarini. Insomma, “ci sono tanti pezzi dell’edilizia pubblica che sono già fuori controllo e altri pezzi dove c’è paura”, segnala Colombarini.

bolognatoday.it



   

 

 

1 Commento per “Bologna: abusivi nelle case popolari, situazione fuori controllo”

  1. MI FATE “CAPIRE” COME MAI DURANTE IL FASCISMO – FURONO FATTI I “CAPI FABBRICATO” … segnalava al “GRUPPO RIONALE” ECC… … Toglievano il lavoro ad avvocati dai “loro produttori” .!!! … Naturalmente non poteva sussistere la libertà e la libertà dell’avvocato di difendere l’autore del crimine.!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -