Famiglia italiana con 3 figlie vive in auto da 4 mesi, Ater assegna case ai nomadi

vivere-in-auto

 

FAVARO – Da quattro mesi la loro casa è un’utilitaria. Dentro ci dormono nel park di un condominio Ater a Favaro. Lo scrive il gazzettino

Usano l’auto come armadio, fasciatoio per cambiare i pannolini alla figlia di 10 mesi. Andrea L. e sua moglie hanno 42 e 39 anni, si sono sposati giovanissimi ed hanno tre figlie. La più grande di 22 anni, le altre di 15 anni e 10 mesi. Fino a 5 mesi fa, avevano un’abitazione in via Gobbi, ma il proprietario l’ha rivoluta e per loro è iniziato il calvario.

“Ho provato a cercare una soluzione ma finora solo porte chiuse o soluzioni impraticabili. Fino al 2010 vivevamo in un appartamento in affitto a San Donà, io facevo l’operaio a Cessalto. Poi l’azienda ha chiuso e per me è diventato tutto difficile”.

Nei condomini Ater ci sono ben 5 appartamenti vuoti. «Secondo l’Ater non sono agibili – aggiunge Andrea – ma non ci credo. Ce ne sono tanti assegnati a zingari che pagano poco nulla di affitto».



   

 

 

4 Commenti per “Famiglia italiana con 3 figlie vive in auto da 4 mesi, Ater assegna case ai nomadi”

  1. E come al solito nei governi non c è bilancio!!
    In tutto il mondo è uguale!
    Comunque vedere cose così è da schifo!!

  2. Vorremmo aiutarli …come possiamo identificare questa famiglia ?

  3. governo razzista

  4. Credo che il comune debba provvedere a trovare un lavoro ed una casa a
    questa famiglia . Insomma si attivino i servizi sociali , Il Sindaco
    Renzi e qusnti più sono responsabili di tali situazioni che pet noi
    Italiani paiono essere insolubili…ci sarà pur posto negli attici dei potenti
    e stavolto includo anche il clero…

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -