Truffa all’Inps, percepivano la pensione ma vivevano in Albania

Condividi

 

truffe-inps

 

Percepivano l’assegno sociale dall’Inps da anni, ma di fatto restavano in Italia solo per il tempo necessario a ritirare i soldi. Con questa accusa una coppia di albanesi di 77 e 70 anni residente a Rovereto è stata denunciata dai carabinieri.

L’Inps ha verificato che, dal 2008, l’uomo ha indebitamente percepito quasi 20.000 euro, mentre la moglie dal 2010 circa 7.000 euro. Nei loro confronti è stato aperto un procedimento per indebita percezione di erogazione ai danni dello stato.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -