Terni, il padre del 27enne ucciso: No al razzismo, sono preoccupato per i marocchini

 

 

david-raggi

 

Il corriere della sera riporta le dichiarazioni piuttosto incomprensibili del padre di David Raggio, il 27enne sgozzato a Terni da un clandestino ubriaco. «Aggiungere violenza ad altra violenza ora sarebbe completamente inutile e sbagliato. Mio figlio stesso, David, non lo vorrebbe – dice il signor Raggi, ex operaio delle acciaierie oggi in pensione, che si definisce uomo religiosissimo -.

Adesso sono preoccupato per il mio amico Mohamed, l’ambulante all’angolo, e per tutti gli altri marocchini di Terni: sono appena venuti da me in delegazione col loro rappresentante (Abderrahim Maarouf, ndr ) a farmi le condoglianze, sono spaventati, temono vendette, ma io li ho già invitati tutti al funerale di David (fissato per martedì in Duomo alle ore 15, ndr ). So che la rabbia sta montando su Facebook, girano parole di fuoco, io dico invece che adesso non dobbiamo chiuderci nell’odio, ma piuttosto tornare fuori e imparare a stare bene insieme agli altri. Noi non vogliamo vendetta, ma giustizia».

Nessuna preoccupazione viene espressa per altri ragazzi che potrebbero trovarsi nelle medesime condizioni di David, rischiando o perdendo la vita in un’Italia ormai perduta a causa di un’igrazione fuori controllo, di una giustizia che non funziona e di una certezza della pena che è una chimera.

Aassoul Amine, espluso e rientrato in Italia grazie a Mare Nostrum, è infatti un uomo molto pericoloso, con numerosi precedenti penali. Uno degli episodi piu’ gravi risale 2006, quando aveva solo 17 anni, e rapinò con estrema violenza un parroco di Porto San Giorgio, colpendolo con efferatezza e lasciandolo a terra esanime. Poco tempo dopo aggredì un ispettore di polizia di Fermo procurandogli una ferita al volto per la quale furono necessari 8 punti di sutura. La cicatrice che è ancora visibile.



   

 

 

5 Commenti per “Terni, il padre del 27enne ucciso: No al razzismo, sono preoccupato per i marocchini”

  1. tutto questo mentre i politici se ne sbattono!

  2. La prova che il buonismo sinistroide è una malattia degenerativa. Se non si sveglia neanche dopo un fatto simile…

  3. Con tutto il tuo religionismo,non sei riuscito a salvare la vita di tuo figlio !!!….Un sacco di parole che non riesco a comprendere !!!

  4. bravo papà….se hai un altro figlio, mandalo a Terni a farsi sgozzare anche lui….vediamo se hai ancora la forza delirante di sparare cazzate !

  5. contento lui

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -