Amnesty (Soros) contro l’Iran che chiede alle donne di fare figli

soros-amnesty

 

Amnesty s’infila nella camere da letto degli iraniani e pretende di dettare politiche allo Stato. L’ingerenza di questa pseudo-ONG, finanziata dal sicario economico Soros,  è diventatata ossessiva. Amnesty International è infatti finanziata e condotta non soltanto da alcuni governi, ma vieppiù da enormi interessi di finanziatori d’impresa; inoltre è intrecciata con ideologie politiche e interessi economici. Amnesty è uno strumento essenziale, utilizzato esclusivamente per perpetrare tali interessi.

Amnesty International è uno dei più grandi ostacoli ai diritti umani in tutta la Terra

Le donne iraniane rischiano di diventare mere “macchine da riproduzione”, se verranno approvate due proposte di legge all’esame del parlamento di Teheran che porrebbero importanti limitazioni nell’uso dei contraccettivi e alla possibilità che possano accedere al mercato del lavoro se non avranno un figlio.

Lo denuncia un nuovo rapporto diffuso oggi da Amnesty International.Il rapporto, intitolato “Tu dovrai partorire. Attacchi ai diritti sessuali e riproduttivi delle donne in Iran”, condanna le autorità iraniane che incoraggiano un maggior numero di gravidanze, per mantenere in equilibrio la popolazione del paese.

“Queste proposte di legge fortificano pratiche discriminatorie e riportano i diritti delle donne indietro di decenni. Le autorità iraniane stanno promuovendo una pericolosa cultura in cui le donne vengono private dei loro diritti più importanti e sono viste come macchine da riproduzione (??? si chiede di avere almeno un figlio, non 10) piuttosto che come esseri umani dotati del diritto fondamentale di fare scelte sul loro corpo e sulla loro vita” ha dichiarato Hassiba Hadj Sahraoui, vicedirettrice del Programma Medio Oriente e Africa del Nord di Amnesty International.

“Inoltre, queste proposte rafforzano gli stereotipi discriminatori nei confronti delle donne e segnano un passo senza precedenti nell’interferenza dello stato nella vita delle persone. (Quindi Amnesty – non si sa con quale diritto – puo’ entrare nei fatti privati delle iraniane, lo Stato no)

Nel loro zelante tentativo di proiettare un’immagine di potenza militare e di forza geopolitica aumentando i tassi di natalità, le autorità iraniane – continuano i dittatatori degli pseudo- diritti-umani- stanno calpestando i diritti fondamentali delle donne: neanche il letto coniugale resta fuori dalla loro portata” ha proseguito Sahraoui.

Amnesty prende denaro, sia da governi che da finanziatori d’impresa; una di tali imprese è la nota Open Society, presieduta da George Soros, riconosciuto colpevole di crimini finanziari.



   

 

 

2 Commenti per “Amnesty (Soros) contro l’Iran che chiede alle donne di fare figli”

  1. Io una legge del genere la proporrei anche in Italia, alla faccia di chi ci vuole estinti.

  2. Soros, vuoi fare del bene all’umanità ? Se si….appikkate ! ah ah ah

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -