Madonna: “chi mi giudica per la mia eta’ e’ un razzista, io non seguo regole”

madonna

 

Il fattore eta’ “e’ ancora l’unico campo dove puoi essere veramente discriminato da qualcuno e riguarda solo le donne, mai gli uomini. Questo perche’ viviamo in una societa’ ancora estremamente sessista”. Cosi’ Madonna in un’intervista a Rolling Stone Usa, risponde ai paragoni tra le le sue performance e quelle di cantanti piu’ giovani. Lady Ciccone e’ in Italia in questi giorni per la Fashion Week Milano Moda Donna e per registrare la puntata di ‘Che tempo che fa’ con Fabio Fazio per Rai3.

Madonna si accende soprattutto sul tema dell’eta’, nel pop e nella societa’. “Nessuno oserebbe fare un commento degradante su un nero o sull’essere gay su Instagram – dice – Ma chiunque puo’ dire qualcosa di offensivo sulla mia eta’. Qual e’ la differenza tra questo tipo di razzismo e gli altri? Tutti mi giudicano dall’eta’. Non capisco. Le donne, generalmente, quando raggiungono una certa eta’ accettano di non poter piu’ comportarsi in un certo modo. Ma io non seguo le regole. Non l’ho mai fatto e non iniziero’ a farlo ora”. Nell’intervista la pop star ha raccontato del matrimonio con Guy Ritchie, del suo giudizio su Kanye West, della sua relazione con l’ebraismo, del suo amore per Whiplash e del suo reale rapporto con Lady Gaga.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -