Somalia: attacco suicida in hotel. Morti e feriti tra membri del Governo

Condividi

 

 

Attacco kamikaze a Mogadiscio. Un’autobomba è esplosa davanti a cancello del Central Hotel della capitale somala. Secondo fonti di polizia, un attentatore è poi penetrato nell’albergo, dove si trovavano anche membri del Governo e parlamentari, e ha attivato la sua cintura carica di esplosivo.

Le vittime sarebbero almeno undici, tra cui il vicesindaco di Mogadiscio. Feriti il Vicepremier, il ministro dei Trasporti e un deputato che in passato aveva guidato il Ministero dell’Interno.

L’attacco è stato rivendicato dal gruppo islamista al-Shabaab, affiliato ad al-Qaeda.

shabaab

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -