“Isis alle porte di casa nostra, Renzi chiuda le frontiere”

L’europarlamentare della Lega Nord: “La sicurezza di Italia ed Europa è in pericolo. E dalla Libia partono gran parte dei flussi migratori. Ma il nostro governo continua a fare finta di niente”.

ISIS04

 

Bruxelles, 27 gennaio 2015 – L’eurodeputato della Lega Nord Lorenzo Fontana commenta quanto è successo a Tripoli. “Ci ritroviamo lo Stato islamico alle porte di casa nostra. Da mesi truppe jihadiste arrivate dal Mali sono infiltrate in Libia, ma l’attacco al cuore della capitale segna un salto di qualità. La sicurezza dell’Italia e dell’intera Europa è messa in pericolo. L’Europa deve cominciare ad affrontare seriamente la minaccia islamica, in Italia invece la prima cosa da fare, per ovvi motivi, è chiudere le frontiere, ma quello che mi preoccupa è che Renzi e Alfano da quell’orecchio continuano a non sentirci. Tuttavia sarebbe il caso di cominciare ad affrontare responsabilmente, e con atti concreti, la situazione che via via sta divenendo sempre più drammatica”.

Isis: sfruttando l’immigrazione clandestina trasformeremo l’Europa in un inferno



   

 

 

1 Commento per ““Isis alle porte di casa nostra, Renzi chiuda le frontiere””

  1. SE renzi ed alfano fanno gli gnorri devono essere arrestati !

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -