Anche il Festival di Berlino rende omaggio a Francesco Rosi

Francesco Rosi

Francesco Rosi

Anche il Festival di Berlino renderà omaggio a Francesco Rosi, il regista e sceneggiatore napoletano scomparso sabato all’età di 92 anni.
La Berlinale ha deciso di inserire nel programma della 65° edizione, che si terrà dal 5 al 15 febbraio del 2015, la proiezione del suo film Uomini contro. Liberamente ispirato al romanzo Un anno sull’altipiano di Emilio Lussu, il film ripercorre le vicende della Divisione comandata dal generale Leone, di stanza sull’Altopiano dei sette comuni fra il 1916 e il 1917, negli anni della Prima guerra mondiale, con una chiara impronta pacifista ed antiautoritaria. Il film, sceneggiato -fra gli altri- da Tonino Guerra, è interpretato anche da Gian Maria Volonté.

Al Festival di Berlino Rosi si è aggiudicato l’Orso d’oro nel 1962, grazie al film Salvatore Giuliano, e nel 2008 gli è stato assegnato quello alla Carriera.

 

Luca Balduzzi



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -