Nato, l’Ucraina abbandona lo status di paese-non-allineato

2014-12-24 – 01:14:28

L’Ucraina ha deciso di rinunciare al suo status di paese-non-allineato per avvicinarsi alla Nato. Il gesto come probabile reazione all’annessione della Crimea da parte della Russia e il conflitto in corso con i ribelli filorussi. Solo 56 i voti contrari su 303 deputati.

Fra i contrari anche 8 dei sopravvissuti del Partito delle Regioni, formazione filo-Yanukovich. 18 della stessa formazione si sono astenuti.

Non è un voto per entrare nella Nato, ma ci assomiglia molto. Si tratta soprattutto un capolavoro di politichese. Il provvedimento infatti, è definito “una legge per l’introduzione di cambiamenti, in alcune leggi inerenti lo status di nazione non allineata”.

Ucraina: l’integrazione euro-atlantica è un processo irreversibile



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -