Ministero istruzione, indottrinamento multiculturale: Sant’Egidio entra nelle scuole

scuola19 dic 2014 – Firmato ieri mattina a Roma un protocollo d’intesa tra il Ministero dell’Istruzione, dell’Universita’ e della ricerca (Miur) e la Comunita’ di Sant’Egidio. L’accordo, siglato dal ministro Stefania Giannini e dal presidente della Comunita’, Marco Impagliazzo, rappresenta “un passo concreto” per una collaborazione organica tra la Comunita’ e il mondo della scuola, “per promuovere iniziative che possano favorire a tutti i livelli l’integrazione e la solidarieta’ sociale“.

Il documento riconosce l’ampia attivita’ svolta dalla Comunita’ di Sant’Egidio da molti decenni nel campo educativo – dalla prevenzione della dispersione scolastica con l’accompagnamento didattico dei minori a rischio di marginalizzazione, alla realizzazione delle “Scuole della Pace” che educano alla non violenza nelle periferie urbane, all’integrazione scolastica dei rom, fino alla Scuola di lingua e cultura italiana per adulti e giovani immigrati – e si propone di sviluppare una collaborazione con le istituzioni scolastiche al fine di moltiplicarne l’efficacia educativa e il peso sociale.

Il protocollo, che avra’ la durata di tre anni, prevede quindi l’impegno congiunto del Miur e di Sant’Egidio per “promuovere iniziative tra gli studenti e i giovani divulgando il valore della solidarieta’ sociale”; “favorire la diffusione nel mondo della scuola dei progetti educativi elaborati in collaborazione con la Comunita’”; “promuovere iniziative, campagne e momenti formativi culturali” con particolare attenzione “all’assistenza e all’istruzione negli ambienti giovanili”; “a favorire processi di integrazione a tutti i livelli”.



   

 

 

1 Commento per “Ministero istruzione, indottrinamento multiculturale: Sant’Egidio entra nelle scuole”

  1. Ma ammasso a cagare!!! A scuola di va per imparare e la scuola Italiana è ormai fortemente inadeguata, pensassero ad insegnare l’Inglese come si febbre piuttosto, Poi si possa parlare d’altro!

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -