Orosei: donna cinese decapitata dal marito a colpi d’ascia

ascia

 

NUORO, 15 DIC – E’ stata decapitata a colpi d’ascia dal marito la donna cinese di 32 anni trovata morta in casa a Orosei (Nuoro). L’uomo, un cinese di 39 anni, ha infierito sulla donna colpendola al capo più volte prima di finirla in modo barbaro, poi ha tentato di uccidersi tagliandosi le vene con un coltello da cucina. Ora è ricoverato all’ospedale San Francesco di Nuoro, ma le sue condizioni non sarebbero gravissime come era sembrato in un primo momento.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -