Mafia Roma: Marino regalò il suo primo stipendio a Buzzi

marino

 

4 dic 2014 – Non solo il ministro Giuliano Poletti. Il Secoloditalia.it, in un articolo pubblicato on line, ricorda che “Marino annuncio’ che il primo stipendio da sindaco sarebbe andato in beneficenza“. E il primo cittadino di Roma scelse proprio la cooperativa 29 giugno di cui Salvatore Buzzi e’ fondatore e presidente.

“Il primo stipendio da sindaco, quello di giugno 2013, lo investiro’ tutto in obbligazioni della cooperativa 29 giugno – aveva annunciato Marino durante il suo tour sui mezzi pubblici della Capitale – per dare il segnale che bisogna ricostruire la comunita’ nella nostra citta’ partendo dalle persone che sono rimaste piu’ indietro”.

Il motivo della scelta? “La cooperativa 29 giugno che si occupa dei piu’ deboli – aveva aggiunto Marino – ha denunciato con severita’ i tagli subiti dalla giunta Alemanno. Si trova in grande difficolta’ e, mettendosi d’accordo con le banche, emetteranno delle obbligazioni per poter finanziare la propria attivita’”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -