L’Italia regala 753.060 Euro all’IFAD per un progetto in Niger

euro-butt30 nov – Il Vice Ministro degli Affari Esteri della Cooperazione Internazionale, Lapo Pistelli, ed il Ministro di Stato per la pianificazione, la gestione del territorio e lo sviluppo comunitario del Niger, Amadou Boubacar Cissé, hanno firmato oggi alla Farnesina un accordo per la concessione di un credito d’aiuto da 20 milioni di Euro per la realizzazione del “Progetto di accesso ai mercati e di infrastrutture rurali nella regione di Tahoua”.

L’intervento mira ad incrementare i redditi delle popolazioni rurali – circa 485.000 persone – nella regione di Tahoua. Saranno realizzati o riabilitati 230 chilometri di piste rurali che collegheranno le zone di produzione agricola ai mercati di 5 importanti centri di commercializzazione. I mercati saranno inoltre dotati di nuove infrastrutture (centri di negoziazione, magazzini e punti vendita) allo scopo di favorire la creazione di veri e propri poli di sviluppo economico rurale.

La Cooperazione Italiana ha stanziato anche un contributo volontario di 753.060 Euro a favore dell’ IFAD per garantire la necessaria assistenza tecnica per la realizzazione dell’iniziativa. Il progetto italiano sostiene la strategia del Governo di Niamey volta a mettere i nigerini al riparo dalla fame, a garantire loro la piena partecipazione alla produzione nazionale ed al miglioramento dei loro redditi.



   

 

 

1 Commento per “L’Italia regala 753.060 Euro all’IFAD per un progetto in Niger”

  1. Ma siamo noi in grado di regalare soldi al Niger ?

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -