Arabia Saudita: 17enne data in sposa a un 90enne, ingannata dal padre

niqab

 

17 nov – Suo padre le aveva assicurato di averla promessa in sposa a un bel ragazzo sui vent’anni. Leggendo il contratto di matrimonio, però, la figlia 17enne ha scoperto che il suo futuro marito era in realtà un 90enne.

E’ accaduto in Arabia Saudita, dove la ragazza ha denunciato alla polizia l’inganno del genitore, portando il suo caso in tribunale. Il risultato è stato l’annullamento dell’accordo matrimoniale. Al momento della proposta di nozze, qualche mese prima, il padre aveva presentato alla figlia minorenne un ventenne bello e aitante. La ragazza non ci ha pensato quindi due volte a dare il suo consenso, salvo poi scoprire che il bel giovane non era altro che un attore.

La “brutta sorpresa” si è verificata al momento della firma del contratto matrimoniale, nel quale era indicato che il promesso sposo aveva quasi cento anni. La giovane ha immediatamente chiesto l’annullamento dell’accordo che, secondo le tradizioni locali, era stato firmato dal padre. Il caso è stato portato in tribunale dove la corte ha emesso il suo verdetto dichiarando il matrimonio “nullo”. La condotta del padre è stata oggetto di una feroce “campagna” su Facebook e Twitter, dove alcuni utenti lo hanno accusato di “aver venduto la figlia a un vecchio”. Altri incitano la ragazza a intraprendere anche un’azione legale nei confronti del genitore che dovrebbe essere perseguito “per abuso di fiducia”.

today.it



   

 

 

1 Commento per “Arabia Saudita: 17enne data in sposa a un 90enne, ingannata dal padre”

  1. Meglio orfana…..!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -