Festival di Cannes: Winter Sleep di Nuri Bilge Ceylan in corsa per l’Oscar

Una scena del film Winter Sleep

Una scena del film Winter Sleep

E’ Winter Sleep di Nuri Bilge Ceylan, vincitore della Palma d’Oro dell’ultima edizione del Festival di Cannes, il film scelto dalla Turchia per rappresentare il proprio paese nella corsa verso il Premio Oscar per il migliore film straniero.
A dare la notizia, attraverso Twitter, è stato Omer Celik, Ministro della cultura e del turismo. E’ la terza volta che Ceylan, ospite abituale e pluripremiato sulla Croisette, viene scelto, dopo Le tre scimmie (premio per la migliore regia al Festival di Cannes del 2008) e C’era una volta in Anatolia (Grand Prix speciale della Giuria tre anni dopo).
«Spero che, in questa sua corsa verso l’Oscar, Ceylan riesca ad ottenere quello stesso successo che ha già raggiunto a livello internazionale», è l’augurio del Ministro Celik. Fino a questo momento, però, Ceylan non è mai riuscito a rientrare nella cinquina finale dei film candidati, e quasi sicuramente una fra le motivazioni risiede nella lunghezza dei suoi lavori, che poco si adegua alle aspettative e alle abitudini del pubblico statunitense.

Un altro film premiato sulla Croisette, inoltre, è stato scelto per rappresentare l’Ungheria: si tratta di Fehér Isten di Kornél Mundruczó, primo premio nella sezione “Un certain regard”.

 
Luca Balduzzi



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -