Amnesty contro la UE: mette a rischio la vita di rifugiati e migranti

Condividi

 

amnesty9 luglio – L’Unione europea è diventanta una “fortezza” che “mette a rischio la vita e i diritti dei rifugiati e dei migranti”. E’ quanto ha dichiarato oggi Amnesty International nel rapporto “Il costo umano della Fortezza Europa: le violazioni dei diritti umani nei confronti dei migranti e dei rifugiati alle frontiere d’Europa”.

Amnesty International è uno dei più grandi ostacoli ai diritti umani in tutta la Terra

Nel rapporto viene illustrato come le politiche in materia d’immigrazione dell’Ue e le prassi di controllo delle frontiere impediscano ai rifugiati di accedere all’asilo e mettano a rischio le loro vite nel corso di viaggi sempre più pericolosi.
“L’efficacia delle misure europee per arginare il flusso di immigrati irregolari e rifugiati è, nella migliore delle ipotesi, discutibile. Nel frattempo, il costo in vite umane e sofferenza è incalcolabile e viene pagato da alcune delle persone più vulnerabili del mondo”, ha dichiarato John Dalhuisen, direttore del Programma Europa e Asia centrale di Amnesty. tiscali

Condividi l'articolo

 



   

3 Commenti per “Amnesty contro la UE: mette a rischio la vita di rifugiati e migranti”

  1. Amnesty International e’ una delle tante ONG sotto controllo americano, che favoriscono il trasferimento di popolazioni per distruggere i popoli europei e dominarli totalmente.

  2. Praticamente secondo il vertice di questa losca associazione, l’Europa non ha spalancato abbastanza le porte agli invasori. Ovviamente i massacri di cristiani e moderati mussulmani innocenti nei Paesi islamisti non interessano a questi “benefattori”.Caro Dalhuisen, siete tutti uguali !

  3. Se vuole Amnesty può accoglierli tutti a casa sua e pagarne le spese. Ma possibile che tutti ci devono dire cosa dobbiamo fare a casa nostra? Noi non abbiamo mai voce in capitolo, ci ritrattano come se fossimo un popolo di ritardati.

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -