Bologna: rimandata a causa del maltempo l’esibizione dei ciclisti nudi

Mobility mass ciclonudista, salta causa maltempo: rinviata al 2 luglio

nudi26 giugno – Il meteo si mette di traverso, così salta la prima Mobility mass ciclonudista organizzata per oggi dal gruppo Salvaiciclisti Bologna. C’era grande curiosità intorno all’evento, che avrebbe portato ciclisti ”senza veli” ad attraversare il capoluogo felsineo.

Cambia la data, ma gli “intenti restano invariati, ovvero: diffondere una cultura della mobilità più consapevole, educando ciclisti e automobilisti al reciproco rispetto e convivenza“.

I promotori spiegano in una nota: “Non vogliamo far prendere un raffreddore ai nostri ciclonudisti. Andare in bici sotto la pioggia si può’, ma ci vuole l’abbigliamento adatto. Non vorremmo far passare un messaggio sbagliato. Non siamo idealisti sognatori, ma cittadini pragmatici e con un progetto di mobilità diversa e conveniente“.

L’appuntamento slitta quindi a mercoledì’ prossimo in piazza San Francesco, dalle 18 per chi vuole partecipare alla sessione di body painting, con partenza alle 19.30 per la Mobility Mass, che durerà circa un’ora e toccherà tutti i punti del centro storico.

(fonte Dire)



   

 

 

1 Commento per “Bologna: rimandata a causa del maltempo l’esibizione dei ciclisti nudi”

  1. Una società che non si ribella a questa decadenza di stile, non merita nemmeno di esistere.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -