Droga in cambio di voti, la denuncia di un candidato

Condividi

 

spacc30 MAG – Droga offerta a tossicodipendenti in cambio del loro voto: è quanto scritto nella denuncia alle forze dell’ordine e alla Procura di Nola dal candidato sindaco di Somma Vesuviana (Napoli), Antonio Granato, che ha evidenziato irregolarità che si sarebbero verificate in occasione del primo turno.

Granato, sostenuto da Forza Italia e civiche, ha ottenuto il 27,9% contro il 47,4% del candidato più votato, Pasquale Piccolo, appoggiato da Nuovo Centro destra-Udc ed altre liste.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -