“Siete la rovina dell’Italia”. Capolista Pd preso a calci e pugni

pd-pestato

SELVAZZANO, 18 magg – . Il capolista del Partito democratico in corsa per il rinnovo del consiglio comunale di Selvazzano, Giuliano Bastianello, mentre stava facendo propaganda elettorale in centro a Tencarola è stato preso a calci e pugni da un uomo in tuta da jogging che i carabinieri stanno cercando di identificare.

L’aggressore prima di scagliarsi contro Bastianello ha inveito nei confronti del partito di Matteo Renzi e del presidente della repubblica Giorgio Napolitano. «Ho ricevuto delle cartelle esattoriali da Equitalia che non riesco a pagare, voi siete la rovina dell’Italia e tu sei un sindacalista e come tutti i sindacalisti sei contro le partite Iva», avrebbe urlato l’uomo prima di prendere a pugni l’esponete del Pd.

Sia il candidato a sindaco Riccardo Dainese della coalizione «Dentro Selvazzano», di cui il Pd è alleato alle elezioni del 25 maggio, sia il segretario locale dei democratici Antonio Santamaria hanno tentato di calmare l’aggressore, che prima dell’arrivo dei carabinieri se n’è andato. Bastianello, che si è fatto medicare al pronto soccorso della Cassa di cura di Abano, ha ricevuto messaggi di solidarietà da parte di tutti e quattro i candidati a Sindaco. mattinopadova.gelocal.it



   

 

 

3 Commenti per ““Siete la rovina dell’Italia”. Capolista Pd preso a calci e pugni”

  1. la disperazione del popolino purtroppo fa fare cose brutte,anche fuori del suo stile di vita…

  2. Che vergogna, il Pd è diventato veramente la rovina dell’Italia!! Non voterò mai un partito simile!!

  3. In compenso lo votano tutti gli illusi compagni di merende.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -