Scambiano 2 carabinieri per clienti, arrestati spacciatori africani

spaccio29 apr – I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Bologna Centro hanno arrestato un senegalese di 33 anni, residente a Bologna e un nigeriano di 20 anni, residente a Caulonia, per spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso del servizio antidroga svolto dai militari nella zona della Bolognina, i due soggetti sono stati visti aggirarsi a piedi con aria sospetta in via Pellegrino Tibaldi tra le ore 18:30 e le ore 19:30 di ieri. I Carabinieri sono intervenuti per identificarli e loro, credendo di avere di fronte dei soggetti alla ricerca di una dose di sostanza stupefacente, hanno anticipato i militari proponendo l’acquisto di marijuana.

Le perquisizioni hanno consentito di trovare la droga nelle tasche dei due: 3 grammi di marijuana erano nelle disponibilità del senegalese e 7 grammi del nigeriano. La sostanza stupefacente è stata sequestrata e il 33enne, gravato da precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, è stato condotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa di comparire in Tribunale per la celebrazione del rito direttissimo. Il 20enne invece, incensurato, è stato rilasciato ai sensi dell’art. 121 del c.p.p, non sussistendo l’esigenza di richiedere l’applicazione di misure coercitive.

.bolognatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -