Ultima cena blasfema. “S’urtima birra”, Maddalena a seno nudo e apostoli effeminati

ultima-cena

 

20 apr – Il vice parroco ha chiesto che le sue sculture fossero sistemate lontano da una tela che rilegge in chiave provocatoria L’Ultima cena di Leonardo.

L’opera in questione è “S’urtima birra” della “pittrice” Donatella Sechi. Maria Maddalena è rappresentata a seno nudo e gli apostoli hanno tratti effeminati. Il sacerdote-scultore don Davide Cannella, quando ha notato che le sue sculture erano state accostate a quelle dell’artista, ha chiesto venissero spostate. Ora la tela incriminata è visibile in un altro piano dell’ex Municipio.

Tutti i dettagli, con l’intervista al direttore artistico della mostra, nell’articolo di Marcello Zasso sull’Unione Sarda in edicola. unionesarda.it



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -