Palermo: “dal sindaco Orlando cittadinanza onoraria a terrorista palestinese”

 

marwan-barghouti

17 apr – L’ambasciatore israeliano a Roma, Naor Gilon, ha espresso oggi la sua profonda delusione per la scelta del sindaco” di Palermo “Leoluca Orlando di conferire la cittadinanza onoraria a Marwan Barghuti”. In un comunicato inviato dall’ambasciata israeliana in Italia, si riferisce di “una decisione vergognosa che, in alcun modo, favorisce il difficile negoziato di pace tra Israeliani e Palestinesi”. “Nella cerimonia, svoltasi il 15 aprile scorso, il Sindaco Orlando ha descritto Barghouti ‘come un prigioniero politico’, ‘simbolo della volontà di pace in Medio Oriente’. Purtroppo, queste parole sono estremamente lontane dalla realtà”, si legge.

Marwan Barghuti, infatti, non è affatto un prigioniero politico. Al contrario, egli è solamente un terrorista, condannato dalla giustizia per aver organizzato decine di attentati contro persone innocenti”, si aggiunge nella nota. “Dopo un’iniziale scelta del dialogo – a cui Israele ha acconsentito – Marwan Barghuti ha volontariamente scelto la strada della violenza e usato il gruppo dei Tanzim, da lui comandato, per uccidere nove civili israeliani. Cosi facendo, al contrario di quello che afferma il Sindaco Orlando, Barghuti è stato uno dei principali artefici del fallimento del negoziato di pace”, si prosegue. tmnews



   

 

 

1 Commento per “Palermo: “dal sindaco Orlando cittadinanza onoraria a terrorista palestinese””

  1. Benissimo…..

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -