Festival di Cannes: “Le meraviglie” di Alice Rohrwacher in concorso

Il poster della 67° edizione del Festival di Cannes

Il poster della 67° edizione del Festival di Cannes

Sfatando le previsioni di qualche settimana fa, fra i 18 film che si contenderanno la Palma d’oro 67ª edizione del Festival di Cannes, che si svolgerà dal 14 al 25 maggio del 2014, ci sarà anche un film italiano.
Si tratta di Le Meraviglie, l’opera seconda di Alice Rohrwacher, con Monica Bellucci e la sorella Alba. Alice aveva già presentato sulla Croisette, nella sezione Un certain regard, il suo film d’esordio, i>Corpo celeste, grazie a cui si è successivamente aggiudicata il David di Donatello come migliore regista esordiente.

FILM DI APERTURA – Ad inaugurare il Festival sarà il già annunciato (e discusso) Grace Of Monaco del regista francese Olivier Dahan, interpretato da Nicole Kidman, Tim Roth, Derek Jacobi, Frank Langella e Paz Vega, fuori concorso.

CONCORSO – In competizione ci saranno, fra gli altri, anche Sils Maria di Olivier Assayas (con Juliette Binoche, Kristen Stewart e Chloë Grace Moretz), Maps To The Stars di David Cronenberg (con John Cusack, Julianne Moore, Robert Pattinson, Mia Wasikowska e Olivia Williams), Deux jours, une nuit dei fratelli Luc e Jean-Pierre Dardenne (con Marion Cotillard), Mommy di Xavier Dolan, Captives di Atom Egoyan (con Ryan Reynolds e Rosario Dawson), Adieu au langage, il ritorno dietro alla macchina da presa di Jean-Luc Godard, The Search di Michel Hazanavicius (con Bérénice Bejo ed Annette Bening), The Homesman di Tommy Lee Jones (con lo stesso Jones, Miranda Otto, Hailee Steinfeld, Meryl Streep ed Hilary Swank), Mr. Turner di Mike Leigh (con Timothy Spall), Jimmy’s Hall di Ken Loach, e Foxcatcher di Bennett Miller (con Steve Carell, Vanessa Redgrave, Mark Ruffalo e Channing Tatum).
Il film di Tommy Lee Jones è prodotto da Luc Besson, così come lo era stato Le tre sepolture, presentato in concorso nel 2005. E Xavier Dolan fa il suo debutto nella massima competizione: i suoi primi tre film erano stati tutti presentati al Festival, ma nelle sezioni collaterali.

FUORI CONCORSO – Fuori concorso spiccano il film di animazione Dragons 2 di Dean Deblois, Gui Lai di Zhang Yimou, The Salvation di Kristian Levring (con Mads Mikkelsen, Jeffrey Dean Morgan e Jonathan Pryce) e The Rover di David Michod (con Guy Pearce e Robert Pattinson).

UN CERTAIN REGARD – Da segnalare Jauja di Lisandro Alonso (con Viggo Mortensen), La chambre bleue di Mathieu Amalric, Incompresa di Asia Argento (con Charlotte Gainsbourg), The Disappearance Of Eleanor Rigby di Ned Benson (con Jessica Chastain, Isabelle Huppert, William Hurt e James McAvoy), Lost River, che segna l’esordio alla regia di Ryan Gosling, e The Salt Of The Earth di Wim Wenders e Juliano Ribeiro Salgado.

Il nostro paese sarà rappresentato, oltre che da Alice Rohrwacher, da Jasmine Trinca (nel cast di Saint Laurent di Bertrand Bonello, in concorso) e da Asia Argento, anche da Leonardo di Costanzo e Vincenzo Marra, fra i registi del film collettivo Les ponts de Sarajevo, evento speciale del Festival.

 

Luca Balduzzi



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -