Dieci anni fa veniva ucciso in Iraq Fabrizio Quattrocchi

fabrizio_n

14 apr – Dieci anni fa moriva Fabrizio Quattrocchi, il contractor italiano rapito in Iraq e ucciso dai suoi sequestratori. In occasione della ricorrenza Fratelli d’Italia chiede di non dimenticare la medaglia d’oro al valor civile. “Rivolgo un appello – afferma Viviana Beccalossi, dirigente di Fratelli d’Italia e assessore regionale in Lombardia – a tutti i rappresentanti delle istituzioni, a partire dai consigli comunali della Lombardia, perché contribuiscano con un gesto semplice e concreto a far sì che la memoria di Fabrizio Quattrocchi e del suo sacrificio non venga cancellata dal tempo e, cosa più grave, da una scandalosa indifferenza”.

“Viviamo in un Paese strano – continua Beccalossi – in cui il ricordo di una medaglia viene cancellato e i suoi familiari lasciati soli anche in occasione del recente schiaffo da parte della Corte d’Assiste di Roma, che non considera l’assassinio di Quattrocchi un atto terroristico”. tgcom24

Condividi