Petardi e fumogeni al corteo di Roma. Bottigliate contro fotografi

manifestazione-roma

 

12 apr. – Lancio di petardi e fumogeni colorati da parte di diversi manifestanti con il volto coperto davanti al ministero del Lavoro, in via Veneto a Roma. Un gruppo di partecipanti al corteo, giunto in piazza Barberini, ha coperto il volto con bandane nere e cappucci, ha risalito via Veneto e si e’ trovato davanti al cordone delle forze dell’ordine. – Fitto lancio di arance contro la sede del ministero dell’Economia, di via XX Settembre.

Dalla testa del corteo contro la precarieta’ e l’austerity giunto in via XX Settembre e’ partito un lancio di arance contro il portone principale del dicastero al grido di “Assaltiamo i palazzi del potere”. Dopo alcuni manifestanti hanno lanciato bottiglie di vetro contro un gruppo di fotografi. Nessuno e’ rimasto ferito e la situazione e’ subito tornata alla normalita’. “Attaccheremo i palazzi del potere in maniera colorata con la giusta rabbia” aveva detto Paolo Di Vetta, uno dei leader storici del Movimento per il diritto della casa, organizzatore del corteo.
“Siamo sganciati da qualsiasi partito politico – ha detto Di Vetta – abbiamo messo insieme una rete di persone che spesso lottano in maniera separata. Vogliamo costruire qua



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -