Usa: 16enne accoltella 24 persone, sarà giudicato come adulto

pitt

10 apr – Ventitré studenti e un agente della sicurezza sono stati feriti ieri alla Franklin Regional High School di Murrysville, vicino a Pittsburgh, negli Stati Uniti, da un ragazzo di 16 anni, Alex Hribal, alunno del secondo anno della scuola. L’aggressore, il cui nome è stato diffuso ieri sera, entrato a scuola armato di due coltelli, sarà giudicato come un adulto: dovrà rispondere di quattro tentati omicidi e 21 aggressioni aggravate, oltre all’accusa di aver portato un’arma a scuola, secondo quanto riferito dal suo avvocato, Patrick Thomassey.

Tutte le vittime sono state accoltellate o lievemente ferite da Hribal, tranne due studenti, che si sono fatti male scappando. Tre ragazzi sono in condizioni critiche, secondo il resoconto di Dan Stevens, portavoce del dipartimento di pubblica sicurezza della contea di Westmoreland, fornito ieri sera. L’avvocato del ragazzo ha detto che si è trattato di un incidente “inspiegabile”, che Hribal era un bravo studente, integrato, e mai vittima di bullismo, ipotesi sollevata da alcuni familiari degli studenti della scuola. “Non c’erano segnali che potesse succedere una cosa simile” ha aggiunto.

Foto presa dal profilo facebook del bravo studente integrato

alex

Ieri mattina, Hribal è entrato a scuola armato di due coltelli, alle 7:13, cominciando a ferire le persone nei corridoi e nelle aule. La polizia ha elogiato uno studente per aver fatto scattare l’allarme anti-incendio, che ha spinto i ragazzi a scappare, urlando, limitando in questo modo, probabilmente, il numero delle vittime. L’aggressore è stato fermato dopo circa cinque minuti, grazie all’intervento del vicepreside e di un agente della sicurezza, che lo ha bloccato a terra; nella colluttazione, la guardia è rimasta ferita. La polizia sta indagando per scoprire se una telefonata minatoria sia stata effettuata dall’aggressore la sera prima; secondo uno studente intervistato ieri da Usa Today, alcuni studenti sarebbero stati minacciati di morte sui social network.
La scuola – su cui vigilano tre guardie e che non ha metal detector – è frequentata da circa 1.200 studenti; resterà chiusa per diversi giorni, secondo quanto riportato dalle autorità, per permettere agli investigatori di indagare sulla scena del crimine.

tiscali



   

 

 

1 Commento per “Usa: 16enne accoltella 24 persone, sarà giudicato come adulto”

  1. Buttassero la chiave quando lo incarcereranno!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -