Pakistan: bimbo di 9 mesi accusato di tentato omicidio e arrestato

pakist4 apr – Un poliziotto pachistano è stato sospeso per aver sospettato di tentato omicidio un bebé di nove mesi e preteso che il bambino si presentasse in tribunale. Lo hanno annunciato alcuni responsabili.

Il bebé, Mohammad Musa, era stato arrestato a inizio febbraio con altri componenti della famiglia per aver lanciato pietre contro rappresentanti di una compagnia di gas che effettuavano un’operazione per individuare i responsabili della manomissione dei contatori nella periferia di Lahore .

Nel suo rapporto, il funzionario di polizia Kashif Muhammad aveva definito questi gesti un tentato omicidio, costringendo una trentina di persone a presentarsi giovedì in tribunale, compreso il bambino che – visibilmente agitato – piangeva sulla spalla del nonno.

“Tutti in tribunale si domandavano: ‘come un bambino così piccolo può essere coinvolto in una simile vicenda giudiziaria? Che razza di polizia abbiamo?”, ha dichiarato il nonno, che ha tranquilizzato il nipotino con un biberon mentre rispondeva alle domande dei giornalisti. tmnews



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -