Caso Moro: il piano del rapimento disegnato su carta intestata della Camera

Il disegno del rapimento di Aldo Moro su carta della Camera
Tgcom24 riporta alla luce un documento eccezionale, sepolto da anni negli archivi: lo schizzo del luogo del rapimento di Aldo Maro. A disegnare, la mano dell’ingegner Marini“

2 apr – A quasi quarant’anni da quel tragico giorno, la strage di via Fani continua a “regalare” novità incredibili. Dopo le ultime rivelazioni sulla presenza di uomini dei servizi segreti al momento del sequestro di Aldo Moro, Top Secret – in onda questa sera su Tgcom24 alle 21:30 – riporta alla luce un documento eccezionale, sepolto da anni negli archivi.

Scrive la rete all news di Mediaset:

L’ingegner Alessandro Marini, che si trovava casualmente la mattina del 16 marzo 1978 a Roma, durante l’interrogatorio traccia uno schizzo del luogo del rapimento dell’esponente della Dc.

L’ingegnere, in un disegno fatto su carta intestata della Camera dei deputati, rappresenta se stesso all’angolo fra via Stresa e via Mario Fani e la moto Honda con i due terroristi che poi gli spareranno contro. Lo schizzo, agli atti dell’interrogatorio dell’allora giudice Imposimato, è allegato alla seconda deposizione di Marini.

aldo moro



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -