Video – 3 invalidi ridotti a vivere in roulotte umida e priva di servizi igienici

 

 

inval25 mar . Tre persone con invalidità di vario tipo (sia mentali che fisiche) ridotte a vivere in una piccola roulotte umida e priva di servizi igienici.
Il padre, Francesco Vitolo, invalido al 55%, ha perso il lavoro di postino a causa di frequenti crisi di ansia, agorafobia e ipocondria. Non potendo più pagare l’affitto, è stato sfrattato insieme alla moglie, invalida al 34% e alla figlia, invalida al 50%.

Dopo un mese passato a dormire in macchina il comune non ha trovato una sistemazione migliore di una roulotte in cui tre invalidi condividono lo stesso letto e usano un bagno di fortuna, esterno alla roulotte e privo di doccia.
Forza Nuova chiede spiegazioni al comune di Casciana Terme- Lari e ai servizi sociali, per capire come è possibile che tre cittadini invalidi siano abbandonati in queste condizioni inumane e indegne di un paese civile.
Abbiamo documentato la situazione con foto e video, che a malapena rendono l’idea del dramma e del degrado che la famiglia Vitolo sta affrontando.
Ci chiediamo come sia possibile che i giornalisti locali che hanno incontrato questa famiglia, non abbiano voluto rendere nota la vicenda.



   

 

 

2 Commenti per “Video – 3 invalidi ridotti a vivere in roulotte umida e priva di servizi igienici”

  1. Mettiamocelo bene in testa che ai politici italiani interessa solo ed esclusivamente tutelare i Rom i clandestini e gli immigrati. Gli italiani possono crepare, a loro non importa.
    Mi dispiace per questa famiglia….però credo anche che bisogna incominciare ad aiutarsi l’un con l’altro nella stessa comunità, solo così possiamo dimostrare quanto l’italiano vale!!!

  2. ma si’ sono solo italiani! cosa pretendono!! w il PD!!!!!!!!!
    votate sempre il pd che trova i soldi per quei poverini di immigrati clandestini e zingari vari,no per quei barboni di italiani!!!

    mavaff….

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -