A Vicenza non c’è posto per altri 40 presunti profughi

profughi22 mar – “I 40 clandestini che il Governo Renzi vuole appioppare al Vicentino noi non li vogliamo. A Roma devono capire che qui non c’è posto: se li portino a casa loro Renzi, Alfano e Ministri vari. E’ ora di dire basta a questa vergogna che, purtroppo, si ripete ciclicamente. Hanno ragione i tanti sindaci che hanno già detto NO all’accoglienza di questi presunti profughi: questa gente a Vicenza non deve venire”.

Lo dichiara l’europarlamentare Mara Bizzotto, vice segretaria veneta della Lega Nord, in merito all’arrivo di quaranta profughi nel Vicentino. Sulla ‘questione profughi’ che giungeranno in varie località del Veneto, lunedì l’on. Bizzotto depositerà un’interrogazione urgente al Parlamento Europeo.

“Le istituzioni devono pensare ai Veneti in difficoltà, devono aiutare e dare sostegno alle nostre famiglie che non arrivano a fine mese, non pensare a come sistemare altri 40 immigrati – continua l’eurodeputata Bizzotto – Se si pensa, poi, che questi clandestini dovrebbero essere sistemati in albergo e ricevere circa 40 euro al giorno, siamo davvero alla follia: questi soldi diamoli alla nostra gente, non ad immigrati che non sappiamo nemmeno chi siano”.



   

 

 

1 Commento per “A Vicenza non c’è posto per altri 40 presunti profughi”

  1. Grandissima Sig.ra Mara!!!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -