Lagarde: crescita globale del 3,45%, ma proseguire con l’austerity

christine-lagarde-

26 feb 2014 – Quest’anno si assistera’ a una crescita globale dell’economia del 3,45% e del 4% nel prossimo anno. Lo ha detto il direttore generale dell’Fmi, Christine Lagarde, parlando di innovazione e tecnologia nell’economia globale alla Stanford University. ”Mentre la disoccupazione rimane troppo alta – ha detto la Lagarde -, il livello di debito pubblico e privato rimane troppo alto e la crescita globale procede a un ritmo basso in relazione al suo potenziale, stiamo assistendo a una dinamica della crescita globale che sara’ del 3,45% quest’anno e del 4% nel prossimo. Questa accelerazione e’ dovuta principalmente allo sviluppo positivo delle economie avanzate, certamente negli Stati Uniti, ma anche in Giappone e nell’Eurozona”.

Tutto cio’, mentre i paesi emergenti, che hanno sostenuto l’economia globale durante la crisi, stanno ora mostrando segnali di rallentamento. ”In queste circostanze – ha aggiunto la Lagarde – dobbiamo fare attenzione che: la politica monetaria rimanga accomodante in molte delle economie avanzate e che i paesi proseguano a mantenere sotto controllo i propri conti tramite politiche di bilancio adeguate e credibili e proseguendo nelle riforme e che le comunicazioni tra i capi di governo migliorino”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -