Riduzione emissioni CO2, l’Europa s’impoverisce e gli altri si arricchiscono

co220 febbr – – “L’Europa è sostanzialmente sola” nel processo di decarbonizzazione (riduzione delle emissioni di CO2 che causrebbero il controverso riscaldamento globale) . Lo ha sottolineato l’ad dell’Enel, Fulvio Conti, nel corso di un’audizione alla Commissione Attività produttive della Camera.

Attualmente, ha ricordato ancora Conti, “l’Europa contribuisce per il 12% alle emissioni globali” e “si prevede che tale valore scenderà al 7% nel 2030”. Tuttavia, ha aggiunto, “senza un accordo mondiale che spero posa venire con la Conferenza di Parigi 2015, l’economia europea, con lo sforzo che sta sostenendo per raggiungere questo obiettivo, correrà il rischio di deprimersi senza alcun vantaggio per il pianeta, che andrà da un’altra parte“.

Stando alle tabelle fornite dall’Enel, infatti, l’andamento delle emissioni previsto con le politiche attuali vede per l’Europa a 27 un calo del 33% tra il 1990 e il 2030, mentre per la Cina si stima un aumento del 341% nello stesso periodo. In generale, le emissioni mondiali aumenteranno nel mondo dell’81% tra il 1990 e il 2030.



   

 

 

1 Commento per “Riduzione emissioni CO2, l’Europa s’impoverisce e gli altri si arricchiscono”

  1. Conti non dice nulla di nuovo, le temperature medie globali sono ferme da oltre 17 anni, ormai e’ tardi per rimediare al disastro che da economico si e’ trasformato in dramma sociale con le aziende europee costrette a chiudere o delocalizzare, non solo in Cina ma adesso anche in Canada Australia e giappone appena uscito dal protocollo di Kyoto.

    Ricordo Mario Monti quando disse:
    …NON DOBBIAMO SORPRENDERCI CHE L’EUROPA ABBIA BISOGNO DI CRISI, DI GRAVI CRISI PER FARE PASSI AVANTI…

    Quasi dimenticavo.. 🙂
    ..’Europa ha approvato il pacchetto Kyoto in un momento in cui era il nostro Mario Monti commissario della Ue..

    Fortuna il mondo e’ grande e sempre piu’ libero dal protocollo di Kyoto. 🙂

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -