Barroso: Renzi è europeista, continuerà il consolidamento dei conti pubblici

barroso

14 feb. – “Ho incontrato Matteo Renzi diverse volte e lo conosco. Mi sembra un europeista molto impegnato e interessato nell’avanzamento del processo di integrazione europea”. Lo ha detto il presidente della Commissione Ue, José Manuel Barroso, a chi gli chiede un commento sulla formazione del prossimo governo in Italia. Barroso ha poi sottolineato che “l’Italia è sempre stata leale al progetto europeo”.

Il presidente dell’esecutivo di Bruxelles non ha voluto commentare “il processo democratico interno dell’Italia”, ma ha sottolineato che la Ue rimane “fiduciosa nel fatto che l’Italia continuerà con le riforme strutturali e con gli sforzi per il consolidamento dei conti pubblici”.

Barroso ha spiegato che “ora guardiamo avanti per collaborare con l’Italia in vista della presidenza del Consiglio Ue che assumerà nel secondo semestre dell’anno”.

Il presidente della Commissione Ue ha chiamato il premier uscente, Enrico Letta, per esprimergli “grande apprezzamento per la cooperazione sviluppata in questo periodo”. Letta, ha aggiunto, “ha dimostrato un grande impegno per l’Europa” ed “è stato un piacere lavorare con lui”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -