Roma sotto choc, 2 morti di fame. Vivevano di stenti da mesi

morti24 genn – Morire di stenti, a Roma si può come nei paesi dell’Africa più affamata. E’ successo in due punti diversi punti della zona Est della Capitale, due uomini, presumibilmente senza fissa dimora, sono stati trovati senza vita. Il primo, un sessantenne ancora non identificato, all’interno della roulotte in cui viveva. A chiamare la Polizia, è stato un operaio in zona Prenestino, dopo aver visto l’uomo steso nel letto.

Il secondo, un cinquantenne, anche lui ancora non identificato, è stato trovato morto nella sua auto, parcheggiata di fronte ad un supermercato in zona San Giovanni (via Alesia). Sul corpo di entrambi gli uomini non è stato ritrovato alcun segno di violenza.
A quando si apprende, i due uomini sarebbero deceduti per cause naturali.

L’uomo ritrovato in zona Prenestina, era morto probabilmente da alcuni giorni ed era conosciuto dai residenti del quartiere e dai dipendenti del Mercatone Uno, centro commerciale nei pressi del quale è stato ritrovato morto. Alcuni residenti, che conoscevano l’uomo e lo aiutavano offrendogli cibo, non avendolo visto per alcuni giorni, preoccupati, hanno chiamato la Polizia. Entrambi i cadaveri sono stati messi a disposizione per l’eventuale autopsia. affaritaliani



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -