Commissario della spending review (Fmi): i giornali non disturbino

Condividi

 

cottarelli18 GEN – “La ricerca di effetti scandalistici costituisce un’azione di disturbo e non è di aiuto a tutte le persone che in questo momento stanno lavorando a quella profonda azione di efficientamento della spesa pubblica che l’economia italiana richiede”.

Lo afferma sul suo blog, Carlo Cottarelli, smentendo le indiscrezioni di dissidi con Palazzo Chigi riportate da alcuni organi di stampa.”I lavori – aggiunge – proseguono come da programma”.

Carlo Cottarelli è’ l’ex vicepresidente del FMI, recentemente nominato da Letta jr Commmissario alla “spending review”, leggi revisione/tagli alla spesa, e in carica da una settimana.

E’ la solita casta! Indovinate da dove viene lo stipendio di Cottarelli?

Nuovo commissario per la spending review: viene dal Fmi

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -