Gran Bretagna, islamizzazione: un neonato su 10 e’ musulmano, cristiani al 43,7%

neonati10 gen. – In Inghilterra e Galles quasi un neonato su 10 e’ musulmano. Lo si evince da un censimento dell’Ufficio nazionale di statistica. La percentuale di neonati di famiglie cristiane e’ del 43,7%, qualla degli induisti e’ dell’1,6%, dei sikh e’ dello 0,8%, degli ebrei dello 0,5% e dei buddisti e’ allo 0,3%.
Nel 2011 317.952 bambini sotto i 5 anni, pari al 9,1%, sono risultati musulmani. Se consideriamo l’intera popolazione la percentuale scende al 4,8%. La stessa percentuale crolla per gli over 85: i musulmani in questa fascia di eta’ sono solo 200.

“E’ un quadro impressionante – afferma David Coleman, professore di Demografia all’universita’ di Oxford – all’immigrazione da Pakistan, Bangladesh e India, si e’ aggiunta anche quella da Africa e Medio Oriente. I tassi di natalita’ dei musulmani pakistani e del Bangladesh rimangono abbastanza alti, sebbene in discesa”.
Il 48% dei musulmani residenti in Inghilterra e Galles ha meno di 25 anni di eta’. Nel 2009 Mohammed fu il nome piu’ popolare per i nati nei due Paesi, ma il fatto che ci siano 12 diversi modi di pronunciarlo permette al nome ‘Oliver’ di guidare la lista. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -