Foto dei marò sul presepe dell’Inps. Cgil in crisi di nervi: “No ai proclami politici”

presepe

21 dic – Natale fa rima con presepe. Si fa nelle case, spesso mamma e babbo con i figli. E c’è chi aspetta il 24 notte per mettere Gesù bambino nella mangiatoia di Betlemme. Si fa, in piccolo, negli uffici. E si fa anche nella sede della direzione regionale Inps, a Firenze. E scoppia il caso sindacale. Sì, perché in questo caso il presepe in questione è “sormontato dalla foto dei due militari italiani fermati in India e da uno slogan in cui si auspica la loro immediata liberazione”. Lo scrive la Cgil, secondo cui “che in un ufficio pubblico si possa allestire qualsiasi cosa abbia a che fare con un credo religioso è già materia dibattuta, ma abbinare a questo un proclama politico è evidentemente un’offesa”.

CGIL – “Non si tratta di schierarsi contro o a favore del rientro in Italia dei due marò – scrive la Cgil – ma cosa ha a che fare questo con il rispetto di una tradizione religiosa? Predisporre un simile allestimento, discutibile anche dal punto di vista estetico, è quantomeno improprio per un ufficio pubblico. Il rinnovare (dopo un anno) l’appello alla liberazione di due connazionali coinvolti in una vicenda controversa è palesemente un segnale politico, che viene imposto dalla dirigenza Inps”.

INPS – Il direttore regionale dell’Inps, Fabio Vitale, definisce “ideologica” la nota della Cgil. “Sono rimasto basito – spiega – quel presepe è un’espressione di solidarietà a due nostri connazionali ingiustamente detenuti e un augurio che possano presto tornare a casa. Sono responsabile di un ufficio pubblico, dietro la mia scrivania ci sono la foto del Presidente Napolitano, la bandiera tricolore e il crocifisso. Quella foto sul presepe è un modo per ricordare a tutti questa situazione controversa e ancora sospesa”.

.firenzetoday.it



   

 

 

2 Commenti per “Foto dei marò sul presepe dell’Inps. Cgil in crisi di nervi: “No ai proclami politici””

  1. Ma la CGIL che c…o vanno rompendo i marroni ha fatto benissimo il Direttore per aver fatto quel gesto perché importante per ricordare che ci sono 2 Marò abbandonati da tutti UE, Nato, Politici Italiani, basta seguire dall’inizio come sono andate le cose.
    Oppure ricominciamo con la tarantella che il presepe potrebbe offendere gli Immigrati?
    Ha fatto molto bene il Direttore Fabio Vitale complimenti per il suo gesto e gli auguro un Buon Natale e Buon Anno.

  2. si’ son d’accordo pure io con l’idea della foto anche perche’ non credo che l’abbia messa con idee politiche ma veramente con cio’ che ha detto,e con questo buon natale a tutti!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -