Dal Portogallo accuse contro il FMI: sono degli ipocriti

coelho

13 dic. – Il premier portoghese, Pedro Passos Coelho accusa il Fondo monetario internazionale di ipocrisia, perche’ spinge Lisbona ad assumere nuove misure di austerita’ e, nello stesso tempo, sostiene che in Europa i tagli alla spesa sono troppo drastici.

Le dure cristiche di Coelho arrivano dopo che il numero uno del Fmi, Christine Lagarde ha ammesso a Bruxelles che i creditori di Portogallo e Grecia hanno costretto questi due paesi a varare troppe riforme troppo in fretta. Passos Coelho si e’ detto “sorpreso” delle parole della Lagarde, visto che “per due anni abbiamo chiesto di ammorbidire le riforme inserite nel programma di aiuti”. .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -