Forza Nuova annuncia un corteo. I centri sociali: Non passerete

antifa12 dic – La temperatura si incendia in un amen. Reazione e controreazione. Sono bastati pochi minuti dall’annuncio di un corteo di Forza Nuova al piazzale della stazione di Venezia Santa Lucia che subito gli aderenti ai centri sociali e del versante opposto hanno organizzato una contro-manifestazione. Nello stesso posto. Sabato 14 dicembre. Solo un’ora prima. Con l’obiettivo dichiarato di “impedire a Forza Nuova di sfilare per la nostra città”. Inevitabilmente l’attenzione si concentra sulle possibili ripercussioni in fatto di ordine pubblico che i due cortei determineranno in centro storico.

Il presidio di Forza Nuova, se negli ultimi due giorni non si insinueranno cambiamenti di sorta, è previsto alle 15. “Manifestiamo in difesa ella famiglia tradizionale e a sostegno del popolo in lotta contro questo governo illegittimo”, si legge nell’invito. Poi i militanti confluiranno all’interno dei vari presidi dei “forconi” tra Mestre, Portogruaro e Chioggia. “Come abbiamo sempre fatto – spiegano i simpatizzanti – senza vessilli e a fianco degli italiani che non si arrendono”.

Non si è fatta attendere la risposta del fronte opposto. “A Venezia il fascismo non passa”, è lo slogan della contromanifestazione. “Venezia è una città tollerante”, si sottolinea. A campeggiare sul volantino un uomo stilizzato con in mano il ferro di una gondola che mette KO un interlocutore contraddistinto da una croce celtica. Nei simboli, si spera solo in quelli, la battaglia è già cominciata.

veneziatoday.it



   

 

 

1 Commento per “Forza Nuova annuncia un corteo. I centri sociali: Non passerete”

  1. quindi gli antifa sfilano in pratica per difendere un governo ILLEGITTIMO

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -