Letta: “manca il sogno europeo, sono europeista convinto”

letta9 dic. – C’e’ un problema del ‘sogno europeo’.
Lo ha detto il premier Enrico Letta intervenendo a un convegno all’Ispi alla presenza del presidente della Commissione europea Barroso. La difficolta’ oggi, secondo Letta, e’ “che manca nel tempo di crisi il sogno europeo.

Si parla troppo di discussioni su particolari tecnici e di sentimenti violenti. Manca il cuore, l’anima, lo sviluppo della narrativa europea. E’ quanto dico che manca il sogno e’ perche’ e’ li’ che dobbiamo lavorare. Io parlo da europeista convinto”. (AGI) .



   

 

 

2 Commenti per “Letta: “manca il sogno europeo, sono europeista convinto””

  1. Ma faccia il piacere di non dire c…..e ma quale sogno Europeo? solo lei ha il sogno Europeo noi invece abbiamo il sogno di poter mangiare un piatto di minestra ecco il sogno degli Italiani ma quelli veri non come qualcuno asserisce ma non lo è.

    • Concordo con Lei Borbone, il sogno è solo di Letta o di quella cerchia di alto borghesi…
      Il popolo non può più mangiare? ma lui sogna l’Europa quella che con l’austerity ha messo in ginocchio un bel pò di Stati membri e ragalato soldi a Stati NON Membri..

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -