Nigeria: musulmani attaccano i cristiani, 37 morti

nigeria26 nov. – E’ di 37 morti il bilancio di un’offensiva lanciata da un commando armato contro alcuni villaggi dello Stato nigeriano del Plateau, da anni teatro di attacchi dei pastori Fulani-Hausa di religione musulmana contro gli agricoltori di etnia Berom, per lo piu’ cristiani. Il raid notturno ha causato tra gli altri 13 morti a Katu Kapang, otto a Daron, nove a Tul e altri sette a Rawuru, ha riferito il portavoce militare Salisu Mustapha. La mattanza e’ stata interrotta dall’intervento dei militari nigeriani che hanno messo in fuga gli aggressori.

Non e’ chiaro chi siano i responsabili dell’attacco nella zona di Barkin Ladi, una delle aree piu’ a rischio per le violenze dei pastori che chiedono piu’ terreni di pascolo alle autorita’ di etnia Berom. Nel Plateau, che si trova lungo il confine tra il nord a maggioranza musulmana e il sud a maggioranza cristiana, hanno spesso operato anche i Boko Haram, la formazione qaedista che da quattro anni insanguina il Paese africano.



   

 

 

2 Commenti per “Nigeria: musulmani attaccano i cristiani, 37 morti”

  1. Fra non molto arriveranno anche in Italia se già non sono presenti ma sicuramente ci saranno, e bravi ai nostri politici, ora anche la CGIL che vorrebbe aprire una sede in Tunisia per chi vuole emigrare in Italia ma vedete voi dove siamo arrivati e tutti tacciono che paese di m….a ma il PD dove sta non le legge queste notizie non li sentono? si certo ma tanto hanno visto che non reagiamo siamo inermi e possono fare quello che vogliono, ma quello che mi fa rabbia e gli rimarranno sulla coscienza per i loro Figli e Nipoti, sono quelle persone che nonostante sono state massacrate di tasse continuano ad andare a votaliiiiii è una cosa che non sta ne in cielo ne in terra che uno vada a votare per il PD o PDL dopo quello che ci hanno fatto e stanno facendo, e solo una vera vergogna!!!

  2. Mancanza di dialogo fra religioni…

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -