Cancellieri: “Non consento che si passi sopra il mio onore”

onore4 nov – ”Non mi faccio intimidire dal metodo Boffo”. Lo afferma il ministro della Giustizia, Annamaria Cancellieri, in un’intervista al quotidiano ‘Il Messaggero’, tornando sulle polemiche scaturite dal suo intervento in favore di Giulia Ligresti. ”Se me lo chiedessero lo farei un passo indietro – afferma Cancellieri – ma dovranno anche spiegare al Paese il perche’ di cio’. Non consento che si passi sopra il mio onore”.

”Il mio interessamento a una donna anoressica, che rischiava il suicidio – sostiene – non ha di certo inciso sulla decisione della magistratura, come ha spiegato lo stesso procuratore Caselli”. Il ministro respinge quindi le accuse di ”un quotidiano” affermando che le ”attribuisce proprieta’ mai avute e stipendi mai percepiti” cercando cosi’ di alimentare ”il sospetto di presunti favori che – secondo ancellieri – con esistono. O per gettare fango”.

”Non ho mai brigato per avere posti nella mia vita – ribadisce – Tutto quello che mi hanno chiesto di fare l’ho fatto con spirito di servizio. Se il mio servizio non va bene, non sono certo attaccata alla poltrona”. ”Non mi faccio intimidire – asserisce il ministro – Personalmente sono una roccia. Il metodo Boffo lo abbiamo ben conosciuto in altri tempi. Bisogna reagire”.

Molto commevente. Adesso la Cancellieri ci spieghi lo sgombero della torre di Ligresti a Milano



   

 

 

1 Commento per “Cancellieri: “Non consento che si passi sopra il mio onore””

  1. Di quale onore parla??? Questo individuo parla intriso di saccenza e protervia
    e non ha la vergogna elementare che dovrebbe provare chi è stato colto con le mani nel sacco…ancora una volta peggiore 100 volte è chi le ha consentito di ricoprire quel ruolo.E la gogna è il minimo al momento e può sbraitare scompostamene quanto vuole,ormai è segnata e vada a farsi fottere.-

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -