Palermo: 16 famiglie sfrattate occupano uno stabile vuoto della Curia

sfrattiPALERMO, 1 nov –  – Le 17 famiglie senza casa sgomberate dallo stabile di via Calvi nei giorni scorsi, dopo essersi accampate per 3 giorni e 3 notti di fronte a palazzo delle Aquile, hanno deciso di occupare uno stabile abbandonato da tanti anni in piazza Verdi di proprietà della curia.

Avevano occupato uno stabile sfitto da 28 anni. Sfrattate 17 famiglie

Afferma Emiliano Spera, portavoce dei Centri sociali anomalia ed ExKarcere: «in questo modo le famiglie hanno temporaneamente risolto il problema perchè con questo atto si evita ai bambini di dormire in strada. Forse la legalità professata dal sindaco Leoluca Orlando consiste nell’abbandonare le famiglie in strada e lasciarle dormire per 3 notti insieme ai loro figli sul pavimento di piazza Pretoria senza nemmeno incontrarle. Noi preferiamo che dormano sotto un tetto di uno stabile abbandonato che in questo momento torna ad avere un uso sociale».

«Adesso – aggiunge – visto che il sindaco e la sua giunta si sono dimostrati incapaci di affrontare e risolvere l’emergenza abitativa – chiediamo al signor prefetto di emettere un provvedimento di blocco immediato e a tempo indeterminato degli sfratti e degli sgomberi di stabili pubblici e privati nella città di Palermo».



   

 

 

1 Commento per “Palermo: 16 famiglie sfrattate occupano uno stabile vuoto della Curia”

  1. Se si fossero messi su un barcone li avrebbero subito soccorsi,e dichiarandosi di nazionalità straniera avrebbero subito ottenuto vitto e alloggio gratis!

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -