Arabia S.: No donne al volante, guidare danneggia le ovaie e fa ruotare il bacino

guida

30 sett – Ce la faranno le donne saudite a mettersi finalmente al volante senza essere fermate e multate dall’occhiuta e implacabile polizia religiosa? Il muro di uno dei divieti più assurdi, anche per gli Stati teocratici, comincia a mostrare le prime crepe. Il capo della Shura (assemblea, non eletta) che si occupa di stabilire quello che è ammesso e non ammesso dal Corano ha dovuto concedere: «Nelle sacre scritture non c’è un testo esplicito che vieti alle donne di guidare».

E il prossimo 26 ottobre è prevista una manifestazione oceanica di donne alla guida, pronte a sfidare la legge e a intasare in auto tutte le strade del regno. Le adesioni su Internet sono già decine di migliaia. Ma il fronte conservatore non cede e combatte anche sui social media, il terreno preferito dalle nuove «suffragette» (il diritto di voto, per le saudite, arriverà, forse, nel 2015).

Lo sceicco Al Luhadayan, consulente legale della Gulf Psycological Association, ha avvertito su Twitter che guidare «danneggia le ovaie e fa ruotare il bacino», in pratica rende sterili. È stato sommerso di ridicolo sulla Rete. «Ma dove hai preso la laurea?» è stato il commento più tenero. Cose che fanno sembrare il vicino Iran, specie sotto la nuova presidenza Rohani, un campione di emancipazione.



   

 

 

2 Commenti per “Arabia S.: No donne al volante, guidare danneggia le ovaie e fa ruotare il bacino”

  1. Oh my God!!!

    • I live in the United States.I have been driving for 35 years(since 15),and I have 4 children,5 grand children.Sterile….I think not.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -