Grecia: arrestato Michaloliakos, leader di Alba Dorata

albadorata28 set. – Il leader partito greco Alba Dorata, Nikos Michaloliakos, e’ stato arrestato. Lo ha comunicato la polizia dopo la scoperta di prove che collegherebbero i membri di Alba Dorata con l’assassinio del rapper anti-fascista Pavlos Fyssas il 18 settembre. Una vicenda che ha infiammato l’opinione pubblica e venerdi’ i 18 deputati del partito di estrema destra hanno minacciato di lasciare tutti insieme il Parlamento aprendo le porte ad elezioni anticipate.

Grecia: Rissa per il calcio sfocia in omicidio, ucciso antifascista

Grecia: partito Alba dorata al 13% di consensi, governo lo dichiara fuorilegge

Michaloliakos, 56 anni, e’ stato arrestato insieme al deputato e portavoce del partito Ilias Kassidiairis e ad altri due parlamentari, con l’accusa di appartenere ad una “organizzazione criminale”, ha spiegato una fonte anonima. Tra gli arrestati c’e’ anche il segretario della sezione del quartiere di Nikea, a cui apparteneva Yorgos Rupakias, l’assassino di Fyssas, reo confesso. Mandati di arresto sono stati emessi per almeno altri cinque deputati e per decine di membri del partito. Alba Dorata ha conquistato seggi in Parlamento per la prima volta alle elezioni del 2012. Pavlov Fyssas, 34 anni, e’ stato ucciso il 18 settembre ad Atene con due coltellate al cuore. (AGI)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -