La UE regala altri 8 milioni di euro all’agenzia Onu per rifugiati palestinesi

euro-buttBRUXELLES, 25 SET – Nuovo contributo dell’Unione europea con 8 milioni di euro all’agenzia Onu per i rifugiati palestinesi (Unrwa) in Libano: sei milioni di euro per l’istruzione e due milioni per l’assistenza dei bambini provenienti dalla Siria. Gli accordi sono stati firmati dal commissario generale dell’Unrwa, Filippo Grandi, e dal commissario europeo alla politica di vicinato, Štefan Füle, a margine dell’Assemblea generale dell’Onu a New York.

Il conflitto in Siria continua ad avere un impatto importante sulla comunità di rifugiati palestinesi. Secondo l’ultimo conteggio di metà agosto da parte di Unrwa, sono circa 45mila i rifugiati palestinesi scappati dalla Siria in Libano e che attualmente sono nel Paese. Si tratta di persone che dipendono molto dalla comunità ospitante e da Unrwa, con necessità di aiuti umanitari di vario tipo, inclusa la protezione, contanti di emergenza per il cibo, un alloggio e vestiti per l’inverno, generi non alimentari, cure sanitarie, istruzione, sostegno psicologico. L’arrivo di ulteriori rifugiati dalla Siria aumenta il peso sia sulla comunità palestinese presente in Libano sia sull’Unrwa, già sotto pressione. (ANSAmed).



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -