Bianconi (Pdl): chi trattiene Saccomanni è nemico dell’Italia

saccomanni

22 sett – SACCOMANNI, “RISPETTARE IMPEGNI ALTRIMENTI NON CI STO” “Ho una credibilita’ da difendere e non ho alcuna mira politica”.
Il ministro dell’Economia, Fabrizio Saccomanni, in un colloquio con il direttore del Corsera, non nasconde il disagio per le pressioni a cui e’ sottoposto dai partiti che sostengono il governo, soprattutto in merito all’aumento dell’Iva e sul capitolo Imu.

“Si legge che Saccomanni è pronto a lasciare. Ottima notizia. Che se ne vada, e alla svelta. Chiunque tenti di trattenerlo è un nemico dell’Italia, amico della Merkel, di banche e finanza. Insomma, diciamolo chiaro: un traditore, anche se in buona fede”. E’ quanto afferma il parlamentare del Pdl Maurizio Bianconi.

Il Pdl attacca il ministro dell’Economia che ha minacciato le dimissioni se l’Italia non rispettera’ gli impegni con l’Europa. “Saccomanni fa fatica a gestire una situazione economica complessa che richiede ben altro spirito di iniziativa e maggiore capacita’ di visione. Penso da tempo che altre scelte per il ministero sarebbero migliori. A partire da una diretta responsabilita’ di Letta in materia economica”, afferma il vice presidente del Senato, Maurizio Gasparri (Pdl), che aggiunge: “Le minacce di Saccomanni non fanno paura a nessuno”. Quindi, “se non se la sente lasci”.



   

 

 

1 Commento per “Bianconi (Pdl): chi trattiene Saccomanni è nemico dell’Italia”

  1. Ministro Saccomanni se si dimette gli italiani piangeranno di gioia: Ha vissuto tanti anni per far il BENE DEGLI ITALIANI che adesso possiamo rinunciare

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -