Pacifisti democratici e antifascisti assaltano sede di Forza Nuova

porta-milano-sud-214 sett – Un folto gruppo di persone, a Milano, ha tentato di assaltare una sede associativa che ospita anche il movimento di Forza Nuova. A riportarlo è il blog della federazione cittadina.

“Giovedì sera – si legge sul sito – una trentina di militanti antifascisti armati di caschi e mazze hanno cercato di sfondare la porta della sede di Forza Nuova in Via Palmieri 1. Hanno dovuto desistere dall’impresa solo grazie all’intervento degli abitanti del palazzo che li hanno costretti ad andarsene”.

Marco Mantovani, il coordinatore, ha precisato che la sede è ospitata all’interno di un’associazione di inquilini (già al centro di tensioni per l’attività antiracket) denominata ‘associazione uniti per il quartiere’.

L’assalto è avvenuto nel tardo pomeriggio di giovedì ma la notizia non è stata divulgata. La polizia ha precisato che all’azione hanno presumibilmente partecipato una decina di giovani appartenenti a varie realtà antagoniste, approfittando del fatto che i militanti erano al contestato Festival Boreal a Cantù.

I manifestanti hanno appoggiato delle spranghe davanti all’ingresso, forse come segno di intimidazione, e hanno scritto alcune frasi sulla porta.
www.milanotoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -